Novità per i ricercatori! ResearcherID e ORCID si integrano

Grandi cambiamenti per i ricercatori! La Thomson Reuters integra ResearcherID con ORCID

ResearcherID fornisce una soluzione al problema dell’ambiguità del nome dell’ autore all’interno della comunità di ricerca accademica. Ad ogni membro è assegnato un codice identificativo univoco per permettere di gestire gli elenchi di pubblicazioni, monitorare i tempi di citazione, l’h-index, identificare i potenziali collaboratori ed evitare errori di identificazione dell’autore.

ResearcherID è integrato con Web of Science e ora è compatibile anche con ORCID. Ciò permette di designare in modo integrato le pubblicazioni di un ricercatore. E’ importante registrarsi ad entrambe le banche dati,

leggi l’articolo pubblicato su Web of Knolewdge per saperne di più

segui e ascolta il Tutorial on line per sapere come fare (in lingua inglese)

Share

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Eventi e Novità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...